COGEFIM - Intermediazione Aziendale Immobiliare

Cogefim: società leader in Italia nel campo della intermediazione aziendale ed immobiliare - blog - opinioni - pareri - recensioni - forum

Le news di Cogefim

Studi professionali: più investimenti per la tecnologia

Negli ultimi anni sono cresciti in modo esponenziale gli investimenti in nuove tecnologie, volti allo sviluppo, operati dagli studi professionali 

In un solo anno gli studi professionali italiani sono arrivati a spendere un miliardo di euro per aggiornarsi dal punto di vista informatico e tecnologico. Gli effetti di questo flusso sono una crescente digitalizzazione di avvocati, commercialisti e consulenti del lavoro e quindi una forte innovazione.
Cogefim riporta di seguito quanto rilevato dall’analisi sul settore condotta dall'Osservatorio Professionisti e Innovazione Digitale del Politecnico di Milano: “I progetti di innovazione avviati dagli studi professionali riguardano principalmente ancora l’efficienza interna e la gestione delle relazioni, ma l’innovazione sui servizi è già rilevante e in crescita. […] in generale, l'interesse per le tecnologie di media-alta innovazione è costante tra gli studi professionali […]”.
Un terzo degli studi utilizza il Cloud computing, il 63% è attivo sui Social Network, uno su quattro utilizza gli Smart Data per offrire nuovi servizi ai clienti e infine più della metà degli studi professionali offre consulenza anche tramite internet.
I servizi innovativi che vari studi ambiscono ad offrire sono: Smart Contract, E-commerce e Coaching.
Nel 2016 l’incidenza complessiva delle spese in tecnologie informatiche operata dai singoli studi professionali era pari al 16% dei costi da essi sostenuti. Sotto questo frangente la spesa media per singolo studio è stata pari a 9 mila euro. Entrando più nello specifico: 8.700 euro è l’investimento medio fatto da commercialisti e consulenti del lavoro per strumenti e applicazioni Hi –Tech; 4.600 euro è quello medio operato dagli studi legali; 16.400 euro è l’investimento medio degli studi multidisciplinari.
I risultati riscontrati dagli studi professionali che si sono lanciati verso l’innovazione sono ottimi e i benefici ottenuti lo sono altrettanto: il 33% ha potuto osservare un netto miglioramento della produttività individuale, il 18% ha notato una migliore capacità di offrire servizi e di accrescere la propria clientela numericamente.
Tali feedback positivi hanno anche un effetto macroscopico che va ben oltre l’interesse del singolo professionista. Cogefim trascrive quanto dichiarato da Claudio Rorato, direttore presso l'Osservatorio Professionisti e Innovazione Digitale: “Il mondo delle professioni, anche se con velocità non omogenee, si sta muovendo verso l'era digitale, e lancia un segnale forte: abbracciando l'innovazione tecnologica, gli studi rappresentano un sostegno fondamentale per la crescita del sistema imprenditoriale nazionale. […]. Le tecnologie informatiche stanno supportando lo sviluppo degli studi professionali italiani, che investono sempre di più in ICT […]”.
Le tecnologie che momentaneamente riscuotono maggior successo e che quindi sono ambite dalla maggior parte degli studi sono: il sito web (per il 38%), la gestione elettronica documentale e la conservazione digitale a norma (per il 36%), la firma grafometrica (33%) e i portali per la condivisione di documenti e attività (30%).

 

« Torna all'archivio

Le nostre proposte su altri media

Il Sole 24 Ore
La Repubblica Affari & Finanza
Il Giornale
Libero
L'Ammonitore
Bar Giornale
Hotel Domani
Ristoranti d'Italia

Referenze Cogefim - Spazio Pubblicitario

Oltre tre milioni di visitatori hanno visitato il nostro sito!

Da oltre 30 ANNI il nostro lavoro è vendere aziende

* Promozione Vendite Aziendali Immobiliari - Ricerca Soci Attivi o di Capitale - Sopralluoghi - Perizie - Consulenze - Intermediazione Aziendale Immobiliare

Cogefim srl - VIa Arimondi,5 20155 MIlano - C.F. e P.I.: 06474020150 - CCIAA di Milano 1099688 - Trib. di Milano reg. soc. n. 214039 - PEC cogefimsrl@legalmail.it